Direttiva Alluvioni 2019 II Ciclo - Ambito Regione Emilia-Romagna - Aree a potenziale rischio significativo APSFR

La cartografia rappresenta la delimitazione delle Aree a Rischio Potenziale Significativo (APSFR) presenti all'interno del distretto idrografico del fiume Po, con riferimento al territorio della Regione Emilia-Romagna, ai sensi dell'art. 5 della Direttiva 2007/60/CE e del D.Lgs. 49/2010 - secondo ciclo, sulla base degli esiti della valutazione preliminare del rischio di cui all'art. 4, definite come le zone per le quali gli Enti competenti stabiliscono che esiste un rischio potenziale significativo di alluvioni o si possa ritenere probabile che questo si generi. Tali zone sono distribuite lungo il reticolo dei corsi d'acqua naturali e lungo la fascia costiera. In particolare, sono 8 le APSFR distrettuali che interessano esclusivamente o in parte il territorio della RER: Fiume Po, da Torino al mare; Torrente Arda, dall'invaso di Mignano alla confluenza in Po; Torrenti Parma e Baganza, dal Comune di Parma alla confluenza in Po; Torrente Enza, dalle casse di espansione alla confluenza in Po; Fiume Secchia, dalla cassa di espansione alla confluenza in Po; Fiume Panaro, dalla cassa di espansione alla confluenza in Po; Fiume Reno, dalla Chiusa di Casalecchio alla confluenza in mare, comprese le aste arginate degli affluenti Samoggia e Lavino; Costa adriatica, ambito costiero marino adriatico. Le APSFR regionali (69 in tutto) comprendono ampi tratti collinari-montani dei fiumi e torrenti appenninici, vaste aree della pianura emiliana, bolognese e romagnola, potenzialmente allagabili per scenari di sormonto o rottura degli argini dei corsi d'acqua. Porzioni di APSFR distrettuali e regionali possono essere tra loro sovrapposte nelle zone di pianura in ragione delle complesse dinamiche di allagamento che caratterizzano il territorio regionale, ove una stessa area può essere potenzialmente allagabile da più corsi d'acqua e/o a causa di diverse tipologie di fenomeni (ad esempio inondazione marina e fluviale, fluviale e da canale di bonifica).

Dati e Risorse

Metadati del Dataset

Identificativo del dataset r_emiro_2020-06-15t185456
Altro identificativo N/A
Temi del dataset Ambiente, Scienza e tecnologia
Editore del Dataset Nome: Sede di Parma;Regione Emilia-Romagna
Codice IPA/IVA: n.d.
Data di rilascio N/A
Data di modifica 01-01-2016
Copertura Geografica Area di competenza dell'unità organizzativa preposta
URI di GeoNames N/A
Lingue del dataset N/A
Copertura temporale Data inizio: 01-01-2016
Data fine: 31-12-2019
Frequenza altro
Versione di N/A
Conforme a NOTE sulla compilazione dei Metadati e indicazioni per la rappresentazione delle mappe di pericolosità e rischio alluvioni per il reporting della Dir. 2007/60/CE art. 6 (a cura di ISPRA, versione del 2013); e NOTE presenti in 'scheda caratteristiche' rif. (ISPRA, giugno 2018) e RELAZIONE METODOLOGICA (Autorità di Bacino distrettuale del fiume Po, marzo 2019).
Titolare Nome: Sede di Parma
Codice IPA/IVA: r_emiro
Creatore N/A

Info Addizionali

Campo Valore
Autore Sede di Parma
Versione 2016-01-01
Ultimo Aggiornamento Aprile 19, 2021, 11:35 (Europe/Rome)
Creato Marzo 24, 2021, 10:32 (Europe/Rome)
spatial {"type":"Polygon","coordinates":[[[6.55,43.65],[6.55,46.63],[12.83,46.63],[12.83,43.65],[6.55,43.65]]]}