Radar meteo

I campi forniti contengono le mappe di riflettività in dBZ, riportata al livello superficiale, ricavate dai sistemi radar, siti in San Pietro Capofiume (BO) e Gattatico (RE), gestiti da Arpae Emilia Romagna.

L'area coperta dall'acquisizione può cambiare in funzione delle specifiche modalità di scansione applicate, coprendo fino a 250 km di portata dal radar.

I dati grezzi, misurati dai sistemi, sono trattati per la rimozione del clutter (statico e da propagazione anomala) e delle sorgenti interferenti (attraverso l'utilizzo di una mappa statica, di un filtro sulla consistenza spaziale dei campi di riflettività e riflettività differenziale misurati), sono quindi corretti per l'occultamento parziale, dovuto alla catena appenninica).

Possono essere, inoltre, applicati ulteriori algoritmi quale la correzione del profilo di riflettività e la rettificazione dovuta alla classificazione stratiforme-convettiva della precipitazione in essere.

Gli algoritmi applicati, in ogni mappa, sono riportati nell'attributo "task". Il campo viene codificato secondo la seguente regola: ad ogni algoritmo è associata una chiave, le chiavi sono separate dal carattere _ (underscore).

Chiave -- Algoritmo

C -- Mappa statica clutter

AP -- Filtro di coerenza spaziale per propagazione anomala e interferenze

BB -- BeamBlocking

VPR -- Profilo verticale riflettività

CLASS -- Classificazione stratiforme-convettivo

Il campo di riflettività generato può essere accompagnato da una mappa di qualità, normalizzata tra 0 e 1. Questa mappa è da intendersi come indicazione relativa della qualità intrinseca del dato misurato (dovuta tra le altre cause alla distanza dal radar, dall'attenuazione subita nel percorso) e dall'applicazione degli algoritmo citati.

La cadenza temporale di acquisizione del dato varia in funzione della presenza di precipitazione in atto. La massima frequenza viene raggiunta in condizioni di tempo perturbato con una acquisizione ogni 5'.

Di norma, per ogni ora, sono disponibili le seguenti acquisizioni:

Condizione -- Minuti inizio acquisizione volumetrica

Tempo non perturbato -- 00; 10; 15; 25; 30; 40; 45; 55

Tempo perturbato -- 00; 05; 10; 15; 20; 25; 30; 35; 40; 45; 50; 55

Il dato fornito è codificato in formato Odimh5v2.1 (vedi http://www.eumetnet.eu/sites/default/files/OPERA2014_O4_ODIM_H5_v2.2.pdf per dettagli sul formato).

Vedi anche https://github.com/ARPA-SIMC/radarlib

Data e Risorse

Metadati del Dataset

Identificativo del dataset N/A
Altro identificativo N/A
Temi del dataset N/A
Editore del Dataset N/A
Data di rilascio N/A
Data di modifica N/A
Copertura Geografica Area di competenza dell'unità organizzativa preposta
URI di GeoNames N/A
Lingue del dataset N/A
Copertura temporale N/A
Frequenza N/A
Versione di N/A
Conforme a N/A
Titolare N/A
Creatore N/A

Informazioni addizionali

Campo Valore
Origine http://www.arpae.it/sim/?osservazioni_e_dati/radar
Autore Unita Radarmeteorologia Radarpluviometria Nowcasting e Reti Non Convenzionali
Manutentore Unita Radarmeteorologia Radarpluviometria Nowcasting e Reti Non Convenzionali
Versione 1.0
Ultimo aggiornamento Febbraio 7, 2017, 11:29 (Europe/Rome)
Creato Febbraio 7, 2017, 11:29 (Europe/Rome)